Agenti del cambiamento nel business

Agenti del cambiamento nel business

La Top 100 Changemakers 2019 di The Big Issue, che celebra i pensatori, i creatori e gli innovatori, ha presentato la lista di persone e organizzazioni del settore che si battono per un mondo migliore nel 2019.

Christian Felber, fondatore del movimento internazionale dell’Economia del Bene Comune, è nella lista dei top 100 change-makers in ambito business. L’idea che il prodotto interno lordo (PIL) non sia il modo migliore per misurare l’economia non è nuovo, ma qual è l’alternativa? L’economista austriaco scuote il mondo finanziario con il movimento internazionale, al quale ormai aderiscono molte aziende e persone interessate.

Il PIL include quasi tutto ciò che un paese produce, purché produca profitti. Ma il movimento di Felber richiede un cambiamento di valori. Fondato nel 2010, il modello dell’Economia per il Bene Comune si distanzia da una crescita incontrollata e a tutti i costi. Al contrario, incoraggia la sostenibilità, la democrazia e l’empatia. Il successo di un’azienda si basa quindi su fattori quali la soddisfazione dei dipendenti, la parità salariale e la responsabilità sociale.

Più di 2.000 organizzazioni, soprattutto nell’Europa continentale, si sono ora impegnate a sostenere questo modello. Nel 2019 vedremo Felber sforzarsi di coinvolgere nel movimento partner internazionali.

Tratto da questo sito